Taglio Capelli Fai-Da-Te + Hennè Sante

Ne avevo accennato un paio di settimane fa su Facebook e finalmente posso farvi vedere il risultato del taglio fai-da-te.

Premetto che non ho frangetta e al fondo non sono nè scalati, ma tutti diritti, perciò il taglio è molto semplice, ma mi scoccia dover spendere €30,00 almeno per un taglio così semplice. Comunque ho deciso, di comune accordo con il compagno, di provare a farlo a casa. Direi che sono contenta del risultato contando anche il fatto che volevo solo ugualizzarli perchè non avevo doppie punte. E l’ultima volta che sono andata dal parrucchiere risale ormai a oltre un anno e mezzo fa.

Vi lascio le foto, sperando che si possa capire la differenza.

1

2

3

4

Ed ho aspettato a postare le foto perchè volevo fare l’hennè della Sante (ne parlo in questo post).

Ed anche per questo vi metterò le foto, anche se non credo si possa apprezzare il risultato in quanto qui il sole non vuole fare capolino e i riflessi purtroppo non si vedono. In ogni caso vi dirò la mia esperienza.

Aprendo la confezione si sprigiona un gradevolissimo profumo di erbe, di tè, insomma un miscuglio che mi piace molto. La polvere in sè ha un colore verdino chiaro, quasi un senape, non saprei definirlo con precisione.

Sempre all’interno oltre alle istruzioni troverete un piaio di guanti monouso e una cuffietta.

Ho preparato 300 ml di infuso di camomilla, ho amalgamato la polvere a quest’ultimo. Mentre attendevo che si raffreddasse un pochino ho proceduto con un normale shampoo.

Dopo aver tamponato i capelli ho applicato la crema che ne è uscita fuori. Non nego la difficoltà soprattutto iniziale in quanto tra i guanti che tentano di scappare, io che di tinte ne ho fatte talmente poche che posso contarle sulle punta delle dita di una mano e i capelli lunghi che non aiutano.

Ma alla fine ci sono riuscita. Messa la cuffia e l’asciugamano ho atteso circa un’ora  e mezza. Dopo ho sciacquato con abbondante acqua ed ho fatto un altro shampoo. Non ho fatto impacchi pre-shampoo e non ho usato balsamo per vedere i risultati il meno alterati possibili.

L’esperienza è stata positiva in quanto ho trovato il procedimento non così difficile e per nulla noioso (sapete che sono solita fare impacchi con olii sui capelli e che quando posso li tengo anche in posa una mezza giornata) quindi tutto sommanto è abbastanza veloce. Non mi sono macchiata e il risultato finale è un colore che si avvicina molto al mio: io sono un castano chiaro con dei riflessi biondi e rossi. Questa tinta mi ha ravvivato questi riflessi, ha nutrito di più i capelli rendenodli anche più pesanti. Infatti dopo una veloce asciugatura con il phon erano lisci come se li avessi asciugati e tirari con la spazzola. La lucentezza poi è qualcosa di mai visto prima.

Non posso che consigliarla e la userò sicuramente come alternativa all’hennè neutro che qui da me non si trova. Vorrei poi anche provare la nuance leggermente più chiara, così da accentuare di più la parte bionda dei capelli.

Ok dopo che vi ho fatto la cronostoria del mio lavaggio dei capelli posso lasciarvi alle foto.

DSCF7379

DSCF7382

DSCF7383

DSCF7377

DSCF7378

 

E con qualche raggio di sole che ogni tanto sbuca…

DSCF7384

 

DSCF7385

 

DSCF7386

Spero che vi possa essere d’aiuto soprattutto per chi è alle prime armi come me.

ArtEC

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...