Museo del Cinema Torino

Buonasera.

Oggi vi vorrei raccontare la mia visita al Museo Nazionale del Cinema di Torino.

Il museo è ospitato nel luogo simbolo della città: la Mole Antonelliana.

2015-08-10 14.22.26In passato sono salita sull’ascensore che vi porta al primo anello in alto della Mole. La vista è magnifica.

Non essendo da sola, ma accompagnata dal mio piccolo/grande amore, mio figlio, abbiamo deciso di visitare il museo al suo interno.

Nella prima parte si trovano specchi e vetri: si possono toccare e provare. Ognuno ha una sua particolarità e servono per far comprendere meglio gli obiettivi delle macchine da ripresa.

2015-08-10 15.10.20

Continuando si trovano molte sale dedicate ai vari generi (western, 3D).

Si passa attraverso epoche storiche in pochi minuti.

2015-08-10 14.57 bis

Poi troviamo lo scivolo lungo, che costeggia le pareti e che sale. Qui si possono vedere sia alcuni filmati storici, sia delle stampe particolari.

2015-08-10 15.17

2015-08-10 15.51Ed ovviamente eccomi all’apice.

2015-08-10 15.52

Alla base ci sono delle di sdrai dove si può ascoltare della buona musica e ammirare i giochi di luci che vengono proiettati sulla volta.

E questo è tutto.

15 Min. AMRAP Express Workouts by Millionaire Hoy

Scroll down for the English version.

Buongiorno. Sarete tutti in ferie e quindi questo post lo leggeranno in pochi. Pazienza non sapete che cosa vi state perdendo :)

Andiamo con ordine. L’ultima volta che vi avevo scritto, avevo iniziato il programma di Les Mills. Con il grande caldo che c’è stato non ho potuto continuare. Mi mancavano giusto le ultime due settimane, che però sto finendo, quindi a breve vi parlerò anche di quel programma.

Visto che ferma non ci so proprio stare, ho cercato e trovato un allenamento molto intenso, di tipo HIIT, d una vecchia conoscenza: Hoy. Vi ricordate che avevo provato a seguire un suo programma e l’avevo abbandonato? No. Bene, rinfrescatevi la memoria.

Questa volta ho deciso di riprovarci, ma molto più motivata. In particolare ho seguito il 15 min AMRAP Express Workouts: ossia fai più ripetizioni che puoi dell’esercizio che ti sta proponendo. Allenamento che dura un mese. Io l’ho strutturato così: 5 giorni di allenamento e 2 di rest. Tutti i giorni un allenamento diverso.

Intenso, spiegazioni sempre chiare e … suderete come non avete mai fatto in vita vostra!

Ho cercato di fare gli esercizi in versione difficile, ma alcune volte ho ceduto alla versione facilitata, ma non ho mai mollato o saltato alcun esercizio.

Come sempre vi lascio una foto del prima e del dopo (fronte e di fianco).

E alle misure:

Coscia: 54-53  cm

Vita: 69-70 cm

Fianchi: 93-93 cm

Braccio: 29-28 cm

Peso: 61-61.4 kg

 

ENGLISH VERSION:

Good morning. You will all be on vacation and then this post will read it in a few. Patience not know what you’re missing :)

First things first. The last time I had written, I had started the program of Les Mills. With the great heat that there was I could not continue. I missed just the last two weeks, but I’m running, then soon there will also speak of that program.

 

Since we know just stand firm, I searched and found a very intense workout, type of HIIT, an old acquaintance of Hoy. Do you remember that I tried to follow his program and that I abandoned? No. Well, refresh your memory.

This time I decided to try again, but much more motivated. In particular, I followed 15 min AMRAP Express Workouts: that you can do more reps of the year that you are proposing. Training that lasts a month. I have structured this way: five days of training and two of rest. Every day a different workout.

Intense, and always clear explanations You can sweat like you’ve never done in your life!

I tried to do the exercises in difficult version, but sometimes I succumbed to the easy version, but I never gave up or skipped any exercise.

As always I leave a picture of before and after (front and side).

The measurements: 

Thigh: 54-53  cm

Waist: 69-70 cm

Hips: 93-93 cm

Arm: 29-28 cm

Weight: 61-61.4 kg

 

ArtEC

 

 

 

Mercatini: La Mia Esperienza

Buongiorno.

Facendo seguito al video riguardante il come poter partecipare ai mercatini

dell’artigianato, ho deciso di registrare un video con la mia personale esperienza e

se lo consiglio oppure no.

Non vi resta seguire il video.

ArtEC