Dedicato a…

una persona specialissima, che ancora non può leggere.

Questo post è dedicato a mio figlio, in quanto proprio in questa data festeggia il suo terzo compleanno.

Le parole che userò non riusciranno ad esprimere l’amore che provo per lui, ma almeno in parte, riusciranno a racchiudere in parte ciò che sento.

Caro Gilberto,

mi sembra ieri; avevo il mio pancione e non riuscivo  a muovermi, ma tu all’interno non stavi fermo un attimo!

Dal giorno alla notte mi sono ritrovata in ospedale, e anche lì ti sei dato da fare per uscire il prima possibile e poter finalmente vedere la tua mamma e il tuo papà.

Mi ricordo ogni singolo miglioramento, che ogni giorno riuscivi ad accumulare.

Uhh come mi guardavi quando ti davo la tapioca, con una faccina che mi dicev: “mamma mi dai qualcosa da sgranocchiare, non sta pappetta!”.

E poi hai voluto camminare, e da allora chi ti ferma più!

Vuoi sempre fare, strafare, anche cose che non dovresti ancor fare… ma ti faccio fare comunque, non voglio fermare la tua curiosità.

E in batter d’occhio sei arrivato a quota TRE.

Spero di poterti vedere sempre con il sorriso sulle labbra, allegro e vispo come oggi.

Tanti auguri piccolo mio.

La tua mamma. (ArtEC)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...